Castello di Fosdinovo

Tavola rotonda

Lezioni interattive, laboratori didattici e ricostruzioni in abito storico alla scoperta del Medioevo e della sua cultura. Un viaggio tra storia e archeologia, attraverso la cultura materiale dell’età di mezzo per conoscere le abitudini degli uomini e delle donne del passato. Tavola Rotonda, forte della sua esperienza nei settori dell’archeologia e della rievocazione, propone di ampliare i temi storici toccati dalla didattica scolastica seguendo le tracce di ambiti disciplinari diversi e secondo modalità d’interazione legate al gioco, che consentiranno la partecipazione attiva dei ragazzi durante le atttività di laboratorio. La proposta didattica si compone di diverse parti che possono svolgersi separatamente oppure all’interno di un unico piano organico, che può essere concordato in base ai programmi scolastici e alle esigenze del corpo docenti. Queste parti sono:
I. Laboratori
II. Lezioni interattive
III. Ricostruzini in abito storico
IV. Visite guidate didattiche
Tutte le nostre attività didattiche sono svolte da figure professionali altamente specializzate che lavorano a livelli diversi nell’ambito della ricerca storica e della didattica scolastica. Per informazioni sulla didattica: Sascha Biggi cell:348/8254610 e-mail: saschabiggi@virgilio.it

I. LABORATORI (durata circa due ore)

NELLA BOTTEGA DEL MERCANTE
Nel Medioevo il mercante è stato uno dei personaggi più dinamici e rivoluzionari della società. Attraverso le pratiche di scambio e di commercio, percorrendo lunghissime distanze, vendeva e comperava prodotti provenienti da ogni parte del mondo conosciuto. I ragazzi sapranno identificare e collocare nella giusta locazione, tutti i beni di un ipotetico mercante di fine XIII secolo, che giacciono disordinatamente all’interno del suo magazzino?

LA TECNICA DI SPADA
Con spade realizzate in gomma, appositamente studiate per il combattimento simulato tra ragazzi, verranno praticate alcune delle tecniche illustrate nei principali trattati di scherma medievale. All’interno del laboratorio, oltre ad approfondire gli aspetti legati al combattimento e alle tecniche che prevalentemente venivano impiegate nei duelli e nelle battaglie, si tratterà ampiamente di tutto ciò che riguarda il mondo della cavalleria medievale.

UN GIORNO DA SCUDIERO
Che fatica vestire un cavaliere per un giovane scudiero prima di un torneo! Ogni indumento, ogni pezzo dell’armatura deve essere fissato correttamente, se non si vuole che il proprio cavaliere durante un combattimento perda i pezzi che compongono il suo armamentario. Mediante un gioco interattivo verranno affrontati i temi dell’abbigliamento militare e civile del Basso Medioevo prendendo a modello le diverse classi sociali che hanno fatto la storia di quest’epoca.

LA DONNA, LA TAVERNA E L’DADO
Musica, dadi, giochi da tavolo, risse, poesia giocosa, pellegrini, uomini di malaffare; tutto questo evoca, nel nostro immaginario collettivo, la taverna medievale! Attraverso la musica dei Carmina Burana, la poesia giocosa di Cecco e degli altri poeti goliardici del nostro Medioevo, il gioco dei dadi , le tabulae e le risse (con e senza daga), sarà proposto ai ragazzi di immedesimarsi in un’ipotetica situazione da taverna, in cui potranno confrontarsi con gli aspetti più folkloristici e movimentati della cultura medievale..

IL GIOCO DEL PELLEGRINO
Sulle strade del medioevo per ripercorrere le orme degli antichi pellegrini. Lungo le principali direttrici di viaggio dell’Europa medievale, i ragazzi,incontreranno numerosi imprevisti, alcuni dettati dal caso altri, invece, ispirati ai resoconti dei veri pellegrini dell’Alto e del Basso Medioevo. Ogni città, ogni fiume da guadare, ogni strada da percorrere, ogni persona con cui parlare, saranno occasione di giochi e di approfondimenti.

AI TEMPI DI ROBIN HOOD
Il corpo degli arcieri all’interno di un esercito era formato da uomini ben addestrati. Saper tendere un arco, incoccare una freccia, scagliarla il più lontano possibile senza fallire il bersaglio era il frutto di un duro allenamento. I ragazzi esercitandosi nel tiro con l’arco impareranno le differenze tra le armi utilizzate in battaglia e quelle invece impiegate per scopi venatori, il passaggio dall’uso dell’arco come arma da tiro a quello della balestra, attraverso riproduzioni di oggetti originali rinvenuti durante scavi archeologici.

STORIA VIVA!
Imparare la storia del basso medioevo attraverso la rievocazione in costumi storici. I ragazzi verranno introdotti all’interno del mondo medievale, grazie alla rappresentazione di duelli scenici e alla spiegazione didattica del vestiario in uso nel basso medioevo, andando a captare le differenze tra le varie classi sociali e il loro modo di vivere sia nella vita quotidiana sia in ambito militare. I temi affrontati riguarderanno il mito della cavalleria, le fanterie comunali, nobiltà e plebe.

IL LIBRO DEI GIOCHI DI ALFONSO X DI CASTIGLIA
Il libro dei giochi di Alfonso X è il più importante manoscritto di età medievale che abbia come argomento principale la trattazione dei giochi (dadi, scacchi, tabulae..). Attraverso fedeli riproduzioni in legno e in osso, i ragazzi potranno cimentarsi nei più popolari giochi di età medievale. Durante la seduta di laboratorio saranno approfonditi temi della culura medievali legati al gioco e ai passatempi della nobiltà e dei ceti meno abbienti, tentando di stabilire dei termini di confronto (positivi/negativi) con la nostra società..

II. LEZIONI INTERATTIVE (durata un’ora/un’ora e trenta minuti)

LA LUNIGIANA STORICA ATTRAVERSO LE EPOCHE
Dalla preistoria alla civiltà delle statue stele, dalla Luni repubblicana alla Luni vescovile, i castelli, i siti archeologici, le tradizioni ed il paesaggio umano; Un patrimonio culturale da scoprire e valorizzare.

MEDIOEVO IN GUERRA
La guerra, come pratica sociale ed affermazione di dominio, è uno degli elementi più caratterizzanti della cultura medievale. Ideologie e tecniche di guerre dall’alto al basso medioevo, per scoprire quanto esse abbiano inciso nella vita di tutti i giorni e nella formazione del paesaggio.

IL PAESAGGIO MEDIEVALE
Il paesaggio moderno per riscoprire attraverso la toponomastica ed altri elementi disseminati sul territorio ciò che resta dell’ambiente umano medievale. L’idea di bosco e di città negli uomini e nelle donne del passato.

IN VIAGGIO NEL MEDIEOVO
Antichi sentieri, ospitali, strade mulattiere, stazioni di posta, porti e mercati. Il viaggio nel Medioevo attraverso i resoconti degli antichi viaggiatori; da Sigerico a Marco Polo fino al mercante arabo Ibn Battuta. Le differenze tra noi e loro.

LA VITA QUOTIDIANA
La vita di tutti i giorni attraverso l’analisi di oggetti di uso quotidiano rinvenuti durante operazioni di scavo archeologico. Una ricostruzione storica per scoprire come viveva il popolo minuto nell’alto e nel basso Medioevo.

L’USO DELLE FONTI PER RICONOSCERE LA STORIA
Fonti dirette, fonti indirette, statuti, testi letterari, reperti archeologici…In quale modo si possono interrogare le fonti per una ricostruzione coerente del passato? Perchè è importante conoscere la storia?

COS’E’ L’ARCHEOLOGIA
L’archeologia come strumento di ricerca storica indispensabile per la ricostruzione degli usi e dei costumi del passato. Imparare a conoscere il
lavoro degli archeologi, i loro strumenti e le tecniche che impiegano.

VESTIRE NEL BASSO MEDIOEVO
Gli abiti come simboli di distinzione sociale, i colori e le stoffe. Durante la lezione, attraverso l’ausilio di immagini e riproduzioni di abiti storici, saranno esplorati tutti gli aspetti legati alla cultura del vestiario nel bassomedioevo.

OCCIDENTE E ORIENTE
Arabi, normanni, bizantini, vichinghi, tartari, cristiani e mussulmani hanno percorso tutte le strade del mondo conosciuto, entrando in contatto gli uni con gli altri. Una lezione sulla storia dei rapporti tra mondi apparentemente diversi per una cultura del rispetto di oggi.

III. VISITE GUIDATE DIDATTICHE (durata circa un’ora)

VISITE GUIDATE DIDATTICHE
Visite guidate didattiche in costume nel castello Malaspina di Fosdinovo a tema medievale, per integrare i contenuti della didattica scolastica.

IV. RICOSTRUZIONI IN ABITO STORICO ( durata circa 40 minuti)

RICOSTRUZIONI IN ABITO STORICO
Con due/tre figuranti in abito storico ed una rassegna dettagliata di fedeli riproduzioni di oggetti provenienti da scavo archeologico, saranno introdotti diversi temi della vita ai tempi del Medioevo. Durante questa seduta inoltre sarà proposto ai ragazzi un duello giudiziario eseguito dagli allievi del Club Scherma Apuano.

  • CASTELLO MALASPINA DI FOSDINOVO
    Via Papiriana, 2
    54035 Massa-Carrara
    Carrara
    Italia

    +39 0187 68 00 13
    +39 0187 68 891
    +39 339 88 94 423
    +39 055 26 4288

    info@castellodifosdinovo.it